CONDIVIDI
IRCCS Ospedale Galeazzi - Sant’Ambrogio. Photo courtesy Gewiss

Comfort, efficientamento energetico ed eco-compatibilità: Gewiss partner tecnologico del nuovo Ospedale Galeazzi – Sant’Ambrogio di Milano

By Cristina Ferrari
Pubblicato il
Maggio 2024

Gewiss è partner tecnologico dell’IRCCS Ospedale Galeazzi – Sant’Ambrogio a Milano. L’azienda italiana, nata nel 1970 e operante a livello internazionale nella produzione di soluzioni e servizi per la home & building automation, per la protezione e la distribuzione dell’energia, per la mobilità elettrica e per l’illuminazione intelligente, ha messo a disposizione le proprie soluzioni ChoruSmart e JOINON, componenti per la distribuzione e la connessione dell’energia e apparecchi a LED per l’illuminazione di varie aree del nuovo polo ospedaliero costruito all’interno del MIND (Milano Innovation District, ex area EXPO) che riunisce le sedi dell’istituto ortopedico Galeazzi e dell’istituto clinico Sant’Ambrogio in un’unica struttura di quasi 180.000 mq su 16 piani (il più alto dell’Europa) di moderna concezione architettonica che raccoglie assistenza, ricerca e formazione.

IRCCS Ospedale Galeazzi - Sant’Ambrogio. Photo courtesy Gewiss
IRCCS Ospedale Galeazzi - Sant’Ambrogio. Photo courtesy Gewiss

L’intervento di GEWISS nel nuovo Ospedale Galeazzi – Sant’Ambrogio ha rappresentato per l’azienda l’opportunità di essere presente in un progetto unico in Italia e tra i più avanzati in Europa, avviando un’importante collaborazione che auspichiamo possa svilupparsi con altre società del gruppo San Donato” ha commentato Roberto Martino, Project Management & Real Estate di GEWISS. “L’obiettivo voleva essere quello di andare oltre la semplice fornitura di prodotti e servizi, mettendo a disposizione di tutti i professionisti coinvolti le nostre competenze e conoscenze tecniche. Per GEWISS è sempre importante sviluppare collaborazioni in ottica di project management, al fine di fornire il corretto supporto ai committenti e professionisti, per raggiungere in modo più rapido ed efficace gli obiettivi prefissati”.

Il progetto

IRCCS Ospedale Galeazzi - Sant’Ambrogio. Photo courtesy Gewiss

Gewiss ha contribuito al progetto impiegando le soluzioni più innovative ed efficienti in termini di risparmio energetico ed eco-compatibilità, con prodotti d’eccellenza che coprono tutte e cinque le Solution (Building, Mobility, Installation, Energy e Lighting) e mettendo a disposizione il proprio know-how tecnico, per “una collaborazione volta alla realizzazione di una struttura all’avanguardia, progettata secondo gli standard più innovativi di sostenibilità e funzionalità”.

Building

Per quanto riguarda il Building, nelle corsie e nelle stanze di degenza è stata installata la serie civile ChoruSmart in tecnopolimero antibatterico che contribuisce alla corretta sanificazione degli ambienti, grazie al trattamento antibatterico applicato su ogni singola placca, a base di ioni d’argento in grado di ridurre la proliferazione della carica batterica del 99% nell’arco delle 24 ore, la cui efficacia è stata verificata da analisi di laboratori certificati, in accordo alla norma ISO 22196.

Mobility

Ma la sostenibilità ambientale passa anche da un servizio dedicato alla mobilità elettrica: il parcheggio interno e quello multipiano a Rho (collegato al polo con navetta) sono, infatti, dotati delle unità di ricarica I-ON, le colonnine JOINON (powered by GEWISS) progettate per contesti semipubblici e pubblici grazie alla loro elevata resistenza a urti, agenti chimici e sollecitazioni meccaniche. Sono state inoltre fornite soluzioni impiantistiche per la distribuzione e la connessione dell’energia oltre che per l’illuminazione a LED di varie aree esterne, garantendo efficienza e comfort.

Installation, Energy e Lighting

Per quanto riguarda l’ambito Installation, portano la firma GEWISS i nuovi interruttori sezionatori rotativi 70 RT HP, i quadri 68 Q-DIN, i centralini stagni per emergenza 42 RV, le cassette di derivazione stagne 44 CE e le prese interbloccate IB, mentre per la parte Energy la distribuzione è garantita dalla serie di barre BUSBAR. Infine, le soluzioni per il Lighting includono Smart [3], la gamma di plafoniere stagne a LED dal consumo energetico estremamente ridotto e dall’elevata resistenza agli urti e ROAD [5], apparecchio LED per illuminazione stradale progettato per offrire il massimo delle prestazioni illuminotecniche.

Grazie all’accordo stipulato tra GSD RE/GKSD Edile e il Gruppo GEWISS, sono state molte le forniture a marchio italiano che hanno contribuito alla costruzione del nostro ‘Ospedale del Futuro’, che rappresenta e rappresenterà sempre di più un fiore all’occhiello della sanità italiana ed europea – ha dichiarato Paolo Rainaldi, Project Manager GSD Real Estate e Direttore Area Tecnica IRCCS Ospedale Galeazzi-Sant’Ambrogio -. “Con le sue soluzioni, GEWISS ha portato valore aggiunto alla struttura, dalle degenze, con centralini di camera e serie civili, fino alle aule universitarie, dai parcheggi alle centrali tecnologiche”.

AUTHOR

Cristina Ferrari

Laureata con lode in lettere classiche all’Università degli Studi di Verona, con tesi in archeologia, è giornalista pubblicista dal 2012 e collabora a diverse testate tra cui Archeo, Medioevo, LUCE

CONDIVIDI

Newsletter

STAY UPDATED ON ALL THE NEWS

Resta sempre aggiornato sul mondo della luce. Iscriviti alla nostra Newsletter
LUCEWEB significa tendenze, scenari e innovazione della luce in relazione al design, all’architettura, alle città e all’arte. Una piattaforma editoriale integrata (cartacea, digitale e web) che racconta come la luce influenzi e cambi i luoghi del nostro abitare, la scenografia delle nostre città e migliorare l’ambiente. Ogni giorno pubblichiamo notizie per comunicare e scoprire percorsi inaspettati e sorprendenti in cui la luce è protagonista