LA LUCE DI SALI MULLER

Leggi di Più

MATERIALITÀ IMPALPABILE

Leggi di Più

LUCE MOVIMENTO

Leggi di Più

Cosa hanno in comune due artisti di fama internazionale, così diversi per nascita, esperienze e linguaggi, come Theaster Gates (Chicago, 1973) e Nástio Mosquito (Luanda, 1981)? Primo, la Fondazione Prada a Milano come vetrina espositiva delle loro opere; secondo, Elvira Dyangani Ose, curatrice delle due mostre True Value di Gates e T.T.T. -Template Temples of …

77 Million Paintings for Palazzo Te

Paesaggi psichedelici di Brian Eno a Palazzo Te, Mantova   Brian Eno (1948), musicista e compositore inglese, pioniere dell’ambient music, ex collaboratore di David Bowie, Talking Heads, U2 e altri autori di sound elettronici, noto sperimentatore di linguaggi cross-media, a Mantova ha presentato 77 Million Paintings for Palazzo Te, opera d’impatto scenografico inscenata nel giardino …

Christo Vladmirov Yavachev, classe 1935, artista bulgaro di origine, americano di adozione e globale per vocazione, ha lavorato in coppia con Jeanne-Claude Denat de Guillebon, scomparsa nel 2009, per Floating piers: una passerella sull’acqua ideata per collegare Sulzano, Monte Isola, l’Isola di San Paolo a Sensole. Fino al 3 luglio tutti potranno camminare sull’acqua, in una passeggiata …

philippe parreno

All’HangarBicocca diventano indicatori di spazi che segnalano la possibilità di un evento   A Milano, al Pirelli HangarBicocca, la prima mostra italiana di Philippe Parreno (1964), artista francese reduce da un’esposizione al Palais de Tokyo di Parigi e noto al grande pubblico per il film dedicato a Zinedine Zidane, realizzato con Douglas Gordon e il …

Gino Sarfatti

In occasione del centenario della nascita di Gino Sarfatti (Venezia 1912 – Gravedona 1985), la Triennale di Milano rende omaggio a un designer-imprenditore, elegante, colto, brillante, cosmopolita, fondatore di ArteLuce, noto e copiato all’estero, ma ancora poco conosciuto in Italia. Sarfatti, nato da madre cattolica e padre ebreo, figlio di una rigida educazione borghese, dopo …

Francesco Murano

ESISTE LA LUCE CHE SI FA VEDERE E LA LUCE CHE FA VEDERE Francesco Muraro, architetto, designer, professore del  Politecnico di Milano, è stato coordinatore del Master post-universitario in Light Design dell’Istituto Europeo Italiano. Appassionato di composizione architettonica, di luce, di teatro  e della tecnologia,  si è dedicato alla progettazione di apparecchi di illuminazione e …

XXI Triennale

Il presente è complesso ed enigmatico, e la XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano (dal 2 aprile al 12 settembre 2016), dopo vent’anni di pausa di riflessione, torna a indagare le problematiche del nuovo millennio. La Triennale, sull’onda del successo dell’Expo 2015, sarà una piattaforma della cultura progettuale e volano della creatività nell’ambito del …

Fondazione Prada

Milano ha cambiato pelle: le periferie di ieri sono diventate centri pulsanti dell’innovazione architettonica, urbanistica e sociale del XXI secolo. L’ennesima prova è la Fondazione Prada, tra Corso Lodi e via Ripamonti, nata dal progetto di recupero di un’area decentrata e in disuso prima anonima, “griffata” dallo studio Oma di Rem Koolhaas (1944), ora d’élite. …

Collezione Pinault

Nelle 20 opere dell’illuminante Collezione Pinault a Palazzo Grassi la luce svela i limiti del visibile e dell’invisibile, mettendo in discussione la barriera tra razionalità e immaginazione   “Sia la luce”. “E la luce fu”. Lo disse Dio e da quel momento la luce ha assunto diversi significati e valori a seconda dei contesti estetici, …

Luigi Bussolati

Vedute extraurbane che sembrano un reportage realizzato da un satellite nello spazio. Nella curiosità infantile che accende il gioco di guardare dentro le cose, il piccolo si trasfigura nel grande Nelle schede elettroniche del computer c’è il DNA della nostra epoca digitale, il cuore-password tecnologico di memoria delle cose, dell’architettura del XX secolo, sintetizzato in …