Articoli in tag

LUCE 322


traverso-vighy

La Corte Bertesina a Vicenza di traverso-vighy architetti Abbiamo incontrato Paola Vighy e Giovanni Traverso presso il loro studio, fondato nel 1996 a Vicenza, “la città del Palladio“, e con loro abbiamo parlato del periodo vissuto a Londra presso la Bartlett School of Architecture dello University College of London, durante la frequentazione del Master of Science …

Pasquale Mari

Debutterai con l’Andrea Chénier il 7 dicembre al Teatro alla Scala, ma se volgi un attimo lo sguardo indietro, quali sono i momenti e le immagini che ricordi dei tuoi primi lavori? È vero, lo ammetto, sento questo debutto all’inaugurazione della stagione scaligera come uno dei punti nodali del percorso fatto fino a questo momento. …

Cappella degli Scrovegni

A Padova, in una tiepida mattina settembrina, la luce è tornata all’interno della Cappella degli Scrovegni, tra i capolavori dell’arte occidentale. Affrescata da Giotto tra il 1303 e il 1305 su incarico di Enrico Scrovegni, la Cappella era originariamente collegata al palazzo di famiglia abbattuto nel 1827. Gli affreschi rivestono completamente gli interni della piccola …

Alfonso Femia

di Maurizio De Caro   Ma è così importante la luce in architettura? L’architettura è luce, è un connubio ricercato, elegante tra spazio e luce, un equilibrio magico, sospeso. Due danzatori sulla fune, nel vuoto. La luce costruisce mondi diversi ai nostri occhi, li illude, ci illude e ci gratifica la mente e il cuore. …

Licht Kunst Licht

Un incontro con Andreas Schulz (LICHT KUNST LICHT) Licht Kunst Licht: da dove viene il vostro nome? La spiegazione è molto più semplice di quanto si possa pensare. I nostri primi progetti erano di illuminazione artificiale (Kunstlicht in tedesco, N.d.R.). Con il nostro nome volevamo esprimere il fatto che non siamo solo dei progettisti di …

Lucio Fontana

Bisogna stabilire una relazione fra la creazione della forma e il luogo dell’esposizione della forma stessa: l’uno comprende l’altro, e con la luce lo spazio che circonda l’oggetto diventa l’opera, lo spettatore al suo centro. Questa premessa dell’opera estesa nello spazio è stata la novità sperimentata da Lucio Fontana (1899, Rosario, Argentina – 1968, Varese, …