LUCE NEWS


Notizie selezionate nel panorama illuminotecnico e non solo

PRODOTTI | ROD, nuova luce da tavolo portatile e ricaricabile

L’ultima novità nata dalla partnership tra l’azienda italiana d’illuminazione decorativa Lodes e il brand internazionale DIESEL, si chiama ROD, il cui concetto di design ha origine dalla forma di un’asta da costruzione, tipicamente usata per tenere uniti dei blocchi di cemento. Lo stelo sottile collega due blocchi immaginari di cemento, salendo dalla base e sostenendo il paralume, che ospita la sorgente luminosa a Led.

Maggiori informazioni: www.lodes.com


INSTALLAZIONI | Sul lago d’Iseo un’opera d’arte che “reagisce” alla luce solare

Stefano Arienti, Meridiana, Mirad’Or, 2022, Pisogne – © Walter Carrera

Al Mirad’Or, padiglione panoramico sul lungolago di Pisogne, continua la stagione d’arte contemporanea con una nuova installazione site specific di Stefano Arienti. L’artista di Asola, ha pensato questa nuova tappa del progetto Meridiane – declinando per la prima volta in versione tridimensionale un lavoro portato avanti da molti anni – appositamente per il padiglione progettato da Mauro Piantelli di De8_Architetti. Sotto la direzione artistica di Massimo Minini, l’opera sarà visibile fino al 30 settembre e nasce e s’ispira alla luce e all’osservazione dei suoi giochi di ombra, materializzati attraverso il segno artistico di nastri di vari colori e dimensioni. Rispettando lo scorrere del tempo e il fenomeno naturale del variare della luce durante l’arco della giornata, Arienti ricalca e registra le ombre proiettate dal sole sul pavimento e sulle pareti dello spazio espositivo, dando così vita a una mutevole opera astratta.


PRODOTTI | Float, per vivere all’aperto anche dopo il tramonto

Ancora in tema d’illuminazione “nomade”, adatta soprattutto per l’esterno, Axolight propone Float, luce nata dalla creatività del designer Mario Alessiani che può declinare la versione da terra anche a muro, a sospensione, da tavolo o anche appoggiata su una bottiglia. “L’idea di Float” – ha dichiarato Alessiani – “nasce da un’ispirazione tanto romantica quanto pratica, legata all’immagine retrò di una candela accesa su una vecchia bottiglia vuota posizionata sul tavolo di un ristorante”. Dotata di un sistema soft touch di accensione e regolazione del flusso luminoso a Led, si presta all’uso in spazi esterni come giardini, terrazzi e spiagge grazie al grado IP 55 di protezione alle polveri e all’acqua, particolarmente elevato.

Maggiori informazioni: www.axolight.it