L’AFFASCINANTE BORSA CHE UNISCE LUCE E MODA


In assenza o con poca luce a disposizione, non ci sarà più bisogno di lottare o fare delle ricerche maldestre in strada per trovare le chiavi o il cellulare. A ogni apertura, la borsa scintilla: una delicata luce soffusa ne illumina l’interno rendendo così facile e comodo estrarre gli oggetti.

La collezione di borse del marchio olandese Minois – dal design minimale, che vanta oggetti in pelle con luce integrata e ricarica USB per dispositivi mobili –, si appoggia nella produzione al Made in Italy attraverso il distretto industriale e artigianale della moda di Scandicci, a Firenze.

In pelle pregiata, questi moderni accessori integrano la tecnologia in maniera elegante, dove la pelletteria italiana si è saputa distinguere con una vera passione e competenza nella lavorazione della pelle, scavalcando i competitor internazionali. D’altronde anche grandi brand come Prada, Gucci e Dolce & Gabbana – solo per dirne alcuni – producono in Toscana le loro borse.

La designer e fondatrice Simone Tertoolen che ha imparato la professione di designer a Parigi all’Ecole Nationale Supérieure e a Delft, nei Paesi Bassi, afferma: “Ho imparato che un buon design è privo di compromessi. Se persegui la qualità, ogni dettaglio deve corrispondere al tuo intento progettuale. Di conseguenza sono ossessionata da tutti i dettagli, facendo impazzire i nostri artigiani italiani… Insieme abbiamo costruito oltre cento prototipi per progettare finalmente una borsa che sembri bella e magica”.

Tramite il cavo USB la borsa Minois potrà ricaricare ovunque lo smartphone o il portatile e a sua volta è ricaricabile; dotata di una batteria di alta qualità dalla potenza di 5000mAh, basterà poggiarla sulla base di ricarica wireless e in poche ore sarà pronta all’uso, fino a tre giorni consecutivi.