CONVENZIONE CEI – UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA


lampadina
Foto di Andreea Ch da Pexels

Il CEI – Comitato Elettrotecnico italiano l’Università degli Studi di Genova hanno sottoscritto nei giorni scorsi una Convenzione per avviare forme di collaborazione a supporto di ricerca, sviluppo tecnologico e innovazione attraverso comuni programmi, progetti, eventi. In particolare, pubblicazioni scientifiche congiunte, partecipazioni congressuali e azioni divulgative e di formazione. 

Interesse comune è di attuare nuove forme di raccordo al fine di migliorare la qualità dei processi formativi e di ricerca, creare maggiore consapevolezza dell’importanza della normazione nell’ambito degli sviluppi tecnologici e industriali e favorire la diffusione della cultura d’impresa a livello locale e nazionale. 

Il CEI è l’Ente responsabile della normazione nel settore elettrotecnico, elettronico e delle telecomunicazioni e pubblica norme che costituiscono la regola d’arte di prodotti, processi, sistemi e impianti. Annovera 140 Comitati Tecnici e SottoComitati, con 3.000 esperti, e tratta temi di attualità, quali: E-MobilityCybersecuritySmart GridEfficienza EnergeticaIoT (Internet of Things), SostenibilitàEnergie Rinnovabili.

L’Università degli Studi di Genova opera in tutti i campi declinati dal CEI in una logica di cooperazione fra l’Accademia e il tessuto industriale e con specifiche azioni nei maggiori progetti relativi alla DigitalizzazioneElettrificazioneEfficientamento energeticoEcosostenibilitàAI (Artificial Intelligence), Cybersecurity.