DESIGN E TECNOLOGIA D’AVANGUARDIA NELLA NUOVA LIGHTING BIBLE DELTA LIGHT


Lighting Bible
Nime,-design di Dean Skira per Delta Light

Intitolata The Lighting Bible 14, la nuova edizione del catalogo dell’azienda d’illuminazione belga Delta Light presenta una vasta gamma di prodotti accomunati da una visione human centric, nati dalla collaborazione con lighting designer e progettisti internazionali.

Nella collezione 2021 predomina l’eleganza delle forme e il minimalismo delle dimensioni, diventando una vera e propria caratteristica che il Dipartimento Ricerca e Sviluppo Delta Light ha saputo declinare sapientemente: l’uso di tecnologie di ultima generazione, la riduzione dell’abbagliamento, l’impiego di sensori ed elementi dell’IoT caratterizzano i nuovi prodotti, consentendo la realizzazione di sistemi d’illuminazione tradizionali e smart.

“Continuiamo a esplorare i confini dell’illuminazione tecnica e architettonica, ma anche quelli del design. La tecnologia al servizio dei suoi utenti e l’eleganza delle soluzioni formali sono il filo conduttore delle novità presenti in The Lighting Bible 14” ha dichiarato il managing director Jan Ameloot.

A 24 anni dalla sua nascita, The Lighting Bible si presenta per la prima volta in doppia edizione: la versione “Create”, incentrata sulla presentazione più tecnica e dettagliata dei prodotti, e “Imagine”, dedicata ai progetti architettonici che li vedono protagonisti.

Gianluca D’Avino, country manager Italia, ha sottolineato: “La Lighting Bible 14 evidenzia come la nostra visione sia centrata su un sistema di valori per noi imprescindibili: la funzionalità unita alla sostenibilità e all’immancabile attenzione al design. La Lighting Bible 14 è un viaggio tra immaginazione e creazione, ma anche una sfida per superare i limiti della tecnologia e del design. Una visione pionieristica dell’illuminazione e del benessere dell’individuo, in linea con l’idea del nostro fondatore Paul Ameloot”.

Entrando nel dettaglio dei prodotti, novità di spicco della collezione è senz’altro Nime, probabilmente la più piccola lampada da incasso mai realizzata. Frutto della collaborazione con il lighting designer Dean Skira, Nime ha il corpo che si nasconde interamente nel soffitto, rivelandosi solo per un’apertura di appena 10mm. A dispetto delle dimensioni, è dotata di un’ottica d’avanguardia, che consente di mettere a fuoco il raggio di luce emesso ma anche di regolarne la rotazione e l’inclinazione, con un effetto abbagliante pressoché nullo.

  • Lighting Bible
  • Lighting Bible
  • Lighting Bible

In termini di design minimale e comfort visivo, Delta Light propone Haloscan, apparecchio che utilizza una sofisticata lente piatta, che consente di avere ben quattro diversi fasci di luce e una distribuzione luminosa molto armonica. Per girare e inclinarsi senza problemi, questa gamma sfrutta Ex-Centric Rotation System, un sistema brevettato Delta Light, che combina proprietà rotanti e basculanti in un unico movimento.

Discorso simile per Multinova: un disco luminoso con uno spessore di soli 69mm che lo rende particolarmente funzionale per progetti residenziali e di ospitalità. Oltre che nella soluzione incassata o in versione da profilo magnetico, questa gamma può essere utilizzata anche in sospensione, con regolazione dell’inclinazione fino a 90° che consente l’illuminazione di superfici verticali.

Le dimensioni ridotte sono una caratteristica anche di Artuur, gamma di downlight caratterizzata dai bordi inclinati verso il centro e dall’obiettivo convesso, che diventa un distinto elemento di design. Questo prodotto può regalare una piacevole luce diffusa con un effetto wall washing uniforme grazie all’ausilio di un Led secondario, che illumina le superfici verticalmente.

Delta Light ripresenta anche la funzionalità e versatilità della famiglia Spy attraverso nuovi diametri degli apparecchi e una gamma di spot adatti anche all’outdoor. Design minimale, ottiche ibride, migliore consistenza di colore dei Led e nuove prospettive di controllo con Tunable White (bianco dinamico) e Soft Dim fanno della nuova famiglia Spy un riferimento tecnologico ed estetico per tutti gli ambienti.

Da menzionare infine, presenti nella catalogo Lighting Bible, la lampada a sospensione Zoover – una grande cupola in feltro che ospita un disco luminoso – e le luci Uho, dal look raffinato e dalle piccole dimensioni.

Tutta la nuova collezione 2021 sarà visibile da aprile presso lo showroom Delta Light Studio di via Bugatti 15 a Milano.