L’ESEMPIO DI PALAZZOLI PER UNA CORRETTA ILLUMINAZIONE STRADALE


illuminazione rotatoria
Rotatorio studio illuminazione stradale rotatoria, Palazzoli

I parametri da osservare per una giusta – e sicura – illuminazione stradale sono molteplici e variegati, tra cui i principali: convivenza di più tipologie di utente (ad esempio quello pedonale e veicolare); necessità di rendere la visione dell’ambiente sicuro per tutti gli utenti, riducendo il rischio d’incidente; introduzione del concetto di rispetto dell’ambiente in termini d’inquinamento luminoso e risparmio energetico, valutando le emissioni verso l’alto e l’efficienza delle sorgenti nell’arco del periodo di accensione.

La norma illuminotecnica di riferimento fornisce le metodologie progettuali per arrivare a definire la tipologia di strada e la relativa categoria illuminotecnica di progetto, in base a ciò che viene definita “Analisi dei rischi”. La norma inoltre specifica alcune importanti indicazioni sulla progettazione di “impianti adattivi”, in grado cioè di garantire forti risparmi energetici.

  • X TIGUA
  • X-Tigua

L’esempio di Palazzoli
Il progetto d’illuminazione stradale che qui approfondiamo, curato dall’azienda lombarda Palazzoli, riguarda l’illuminazione di una rotatoria – dal diametro di circa 70 metri – che collega una strada extraurbana principale a due strade secondarie. 

Non essendo la strada principale illuminata, l’analisi dei rischi ha inquadrato l’area nella stessa categoria illuminotecnica della strada principale. Di seguito i dettagli tecnici:

torre faro
Palazzoli Torre Faro

Area parcheggio
Altezza di installazione torre faro: 20m
Numero apparecchi montati su torre faro: 7 
Illuminamento medio: 25 lux
Uniformità generale: 0.44

Sostenibilità energetica e comfort visivo
L’apparecchio scelto per la tipologia di ambiente appartiene alla famiglia X-TIGUA. Tale strumento è dotato di sorgenti Led a elevata efficienza energetica. Nello specifico le singole sorgenti utilizzate hanno: 
potenza di sistema 336W; 
flusso luminoso 41.160 lm; 
efficacia: 122 lm/W; 
classe di intensità luminosa: G6; 
resa cromatica CRI > 70. 

L’ottica asimmetrica concentrante permette di ottimizzare il rapporto tra altezza d’installazione e numero di apparecchi su torre faro. 

misure illuminazione stradale
Misure illuminazione stradale rotatoria, Palazzoli

Miglioramento dell’affidabilità
X-TIGUA permette di aumentare l’affidabilità grazie all’utilizzo di Led di ultima generazione con durata superiore a 100.000 ore, con temperature ambiente a + 55°C. Realizzato in lega di alluminio EN 44300 a basso contenuto di rame per resistere in ambienti aggressivi, ha la staffa dotata di goniometro che permette di regolare il proiettore da -110° a + 110° ed è munito di alimentatori dimmerabili per il controllo del flusso.

Palazzoli, fondata nel 1904, è un’azienda specializzata nella progettazione e produzione di soluzioni elettrotecniche e illuminotecniche per il mondo industriale, sportivo, stradale, ferroviario, ATEX (ATmosphère EXplosible) e navale. Ha sede e stabilimento produttivo tutti italiani, a Brescia, e il suo catalogo comprende oltre 6.000 prodotti. Palazzoli considera la sostenibilità parte integrante di tutte le sue azioni, nelle quali è impegnata con successo a bilanciare gli obiettivi economici, ambientali e sociali.