IGUZZINI E WISILCA PER UNA LUCE SEMPRE PIÙ INTELLIGENTE


ILS_SpaceManagement
Space Management

È stato annunciato lo scorso 23 settembre l’accordo tra iGuzzini illuminazione e WiSilca, fornitore di soluzioni e piattaforme IoT per la gestione smart degli spazi. I prodotti “intelligenti” che nasceranno da questa formidabile unione permetteranno installazioni semplici ed efficienti dal punto di vista energetico nei luoghi della cultura, del lavoro, del retail, delle città e delle loro infrastrutture, dell’hospitality.

Smart Light Control

L’attenzione verso i così detti “temi non visibili della luce”, legati a benessere globale e salute, è stata materia molto discussa in questi ultimi anni e concetti come quello dell’human centric lighting e di rispetto del circolo circadiano sono ormai fortemente tenuti in considerazione dai progettisti. Parallelamente, gli apparecchi sono sempre più spesso dotati di tecnologie “altre”, che coadiuvano la raccolta di dati sull’utilizzo dello spazio, di automatismi per accensione e spegnimento, possono essere comandati via app tramite smartphone e tablet per creare scenari pre-impostati o per avere una luce personalizzata in un luogo preciso.

Smart Light Control Culture

Pertanto, la sinergia tra iGuzzini illuminaizone e WiSilca rivela una straordinaria attenzione al mercato da parte di entrambe le società. Le nuove proposte smart sfrutteranno il protocollo Bluetooth Low Energy per gestire la luce da remoto e raccogliere informazioni. Inoltre grazie a una tecnologia beacon integrata nel sistema di illuminazione e al protocollo BLE, gli apparecchi potranno inviare informazioni agli utenti (ad esempio proximity marketing o indoor navigation) tramite notifiche push sugli smartphone.

Smart Light Control
Smart Light Control Private Garden

“Il nostro obiettivo è sempre stato quello di supportare la comunità illuminotecnica offrendo il maggior numero possibile di soluzioni per i loro progetti in tutto il mondo e soddisfacendo le loro esigenze di flessibilità ed efficienza – ha dichiarato Massimiliano Guzzini, Vice Presidente e Chief Marketing Officer di iGuzzini illuminazione – A differenza di altri proprietary standards, la tecnologia Bluetooth consente l’interoperabilità permettendo ai nostri clienti (sia progettisti che clienti finali) di abbinare soluzioni di illuminazione multiple e ottimizzare l’intero sistema in termini di tecnologia, prestazioni e costi di progetto grazie alla sua grande adattabilità, affidabilità e facilità d’uso”.

Precedente VENETIAN SMART LIGHTING AWARD 2020
Prossimo LA NUOVA LUCE DI CREMONA