QUANDO LE IDEE DIVENTANO PRODUZIONI CULTURALI


ORA!X

Torino. La Compagnia di San Paolo, con il presidente Francesco Profumo e altri numerosi ospiti, tra cui Matteo Bagnasco, responsabile dell’Area Innovazione Culturale della Compagnia di San Paolo, e Francesca Gambetta, Project Manager dei bandi ORA! e ORA!X, ha presentato nei giorni scorsi Quando le idee diventano produzioni culturali, una riflessione sui temi legati all’innovazione culturale promossi dalla Fondazione.
L’incontro presso OFF TOPIC si è svolto in occasione della presentazione dei vincitori dei due bandi dedicati alla creatività contemporanea: ORA! Produzioni di cultura contemporanea, a sostegno delle eccellenze in grado di realizzare produzioni culturali d’avanguardia, e ORA!X Strade per creativi under 30, dedicato a persone fisiche under 30 e finalizzato a sostenere e formare talenti creativi di nuova generazione.
I bandi sono parte di una più ampia strategia che ha come obiettivi dare maggiore impulso all’attrattività dei territori di Piemonte e Liguria come luoghi di produzione di arte e cultura, fortificare il network tra gli attori istituzionali locali e la comunità creativa nazionale e internazionale, favorire le ricadute economiche e sociali.

Per il Bando “ORA! Produzioni di cultura contemporanea” (dedicato a enti solidamente strutturati e aperto a bacini di creatività molto eterogenei: tutti gli enti di tipo no-profit, dalle realtà più istituzionali alle associazioni culturali, alle cooperative sociali e di spettacolo, dell’informazione e del tempo libero), la Fondazione ha individuato 17 vincitori su 93 proposte, di cui 56 provenienti dal Piemonte, 13 dalla Liguria e 24 dal resto d’Italia. A conclusione delle procedure di selezione, la Compagnia di San Paolo ha deliberato i contributi per la realizzazione di 17 progetti per un impegno complessivo di € 996.000.

Il bando “ORA!X Strade per creativi under 30” (dedicato alla creatività più giovane e indipendente, per stimolare la nascita di produzioni culturali tra giovani e giovanissimi, supportando la formazione di una nuova generazione di progettisti e creativi di talento) ha contato 101 candidature (46 artisti, 34 progettisti e 21 team) per 160 soggetti complessivi. La Fondazione ha individuato i 10 progetti vincitori tra i team formatisi durante il percorso di empowerment culturale e capacity building. La Compagnia di San Paolo ha deliberato i contributi per un impegno complessivo di € 298.000.

Con il coinvolgimento di professionisti del settore, l’incontro è stato occasione per un’analisi sui dati raccolti intorno ai partecipanti e per avviare un dialogo intorno ai temi che sono stati maggiormente sviluppati dai bandi: la cultura contemporanea, l’industria creativa e il capacity building. Ma anche per approfondire la conoscenza dei soggetti italiani attivi in questo settore al fine di svolgere un’efficace azione sul territorio e verso la comunità e di fotografare la progettazione più giovane del nostro paese, aprendo prospettive di riflessione sulle future azioni della Fondazione al fine di attivare modalità sempre più innovative e sperimentali, non solo nel fare cultura, ma nella concezione stessa di pensare e gestire un bando.

Un progetto di successo per la Compagnia di San Paolo, sia per le numerose adesioni che per la qualità dei progetti selezionati (cui segue elenco); con un budget complessivo di oltre un milione di euro, cui si aggiunge la progettazione e realizzazione dei percorsi di formazione offerti ai partecipanti selezionati, rafforza così il suo impegno in tema di Innovazione Culturale per la giovane creatività italiana, le comunità e i territori.

ORA! Produzioni di cultura contemporanea

I progetti selezionati:

  • Associazione culturale A.titolo – Torino
    Comp(h)ost
  • Associazione Culturale Careof – Milano
    Sharing Archive
  • Centro Studi Argo – Torino
    Biomega
  • Associazione Coorpi – Torino
    Re-flow
  • Sineglossa – Ancona
    Datapoiesis
  • Associazione Culturale Teatro della Caduta – Torino
    White Out
  • Politecnico di Milano – Milano
    Tango down Athena: il teatro come mito dell’hackeraggio urbano
  • Associazione Fluxlab – Torino
    VERA – Virtual Experience Real Approach
  • Fondazione Archivio Diaristico Nazionale – Pieve Santo Stefano (AR)
    Something About You
  • La ballata dei Lenna – Alessandria
    Libya. Back home
  • Associazione Altera – Torino
    Queer Picture Show
  • Il Gaviale Soc. Coop. – Dro (TN)
    Forests
  • We Are Muesli Impresa Sociale – Milano
    Dewey rooms
  • Associazione il Cerchio di Gesso – Torino
    Tito – Rovine d’Europa
  • Kinè Soc. Coop. – Colle di Val d’Elsa (SI)
    Ferrania a memoria: percorsi audiovisivi nella valle della pellicola
  • Zona K – Milano
    Origins
  • Ajariot – Biella
    Progetto D.A.K.I.N.I

ORA!X strade per creativi under 30

I progetti selezionati:

  • Associazione culturale Blazup Studio – Genova
    Dreambook
  • Associazione Coorpi – Torino
    Zona Martiska
  • Dewrec Arci – Torino
    LUMIMIC
  • Associazione Culturale DocAbout – Torino
    The Busker: la musica è la strada
  • Mucho Mas Associazione Culturale – Torino
    Mostra personale e pubblicazione libro d’artista di Caterina Morigi
  • Associazione ToVR – Torino
    Un meccanismo da nulla
  • Amalgama – Torino
    Canti nel Caos
  • Club Futuro – Torino
    Club Futuro
  • ZuEnde – Torino
    CHI
  • Asterlizze Teatro – Torino
    A sound A place
Precedente F-LIGHT ACCENDE FIRENZE
Prossimo UN VIAGGIO COAST-TO-COAST IN VIA FERRANTI APORTI