Precedente 23 ottobre, open lecture con Vincenzo Di Napoli e Diego Labonia
Prossimo A MILANO, UN ABBAGLIANTE ALFREDO JAAR