NOMINATO IL CDA DELLA TRIENNALE DI MILANO


photo © Gianluca Di Ioia

STEFANO BOERI NUOVO PRESIDENTE?

Nei giorni scorsi il ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, ha nominato, attraverso decreto ministeriale, il nuovo Consiglio di Amministrazione della Fondazione La Triennale di Milano, che resterà in carica per quattro anni.

Il Consiglio di Amministrazione è così composto:

  • Stefano Boeri, in rappresentanza del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo;
  • Alberto Artioli, in rappresentanza del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo;
  • Lorenza Bravetta, in rappresentanza del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo;
  • Antonio Calabrò, in rappresentanza del Comune di Milano;
  • Vincenzo Ugo Manes, in rappresentanza del Comune di Milano;
  • Roberto Ernesto Maroni, in rappresentanza della Regione Lombardia, di cui è attualmente ancora presidente;
  • Carlo Edoardo Valli, in rappresentanza della Camera di Commercio di Milano, MonzaBrianza, Lodi;
  • Elena Vasco, in rappresentanza della Camera di Commercio di Milano, MonzaBrianza, Lodi;
  • Elena Tettamanti, in rappresentanza dei Partecipanti sostenitori della Fondazione.

Precedentemente il Consiglio era composto di soli cinque membri, passati ora a nove.

Il CdA è stato convocato venerdì 16 febbraio per l’elezione del Presidente. Voci tra la stampa e nel mondo dell’architettura e del design nei giorni scorsi, in occasione della presentazione del Salone del Mobile di Milano, danno per certa la nomina a presidente della Fondazione La Triennale di Milano del grande architetto internazionale, il milanese Stefano Boeri.

Precedente European policies impacting the lighting market
Prossimo LUCE NON LUCE