FORMAZIONE IN LUCE AIDI-ASSIL: NUOVO APPUNTAMENTO


Formazione in luce

Restano ancora pochi posti disponibili per il corso di Formazione in Luce “Illuminazione degli uffici: Criteri normativi e prestazione energetica”, che si svolgerà il prossimo 20 febbraio 2017, dalle 10.00 alle 17.30, presso la sede AIDI/ASSIL in via Monte Rosa 96 a Milano.

I docenti del corso:

Luigi Schiavon, responsabile tecnico ASSIL per le normative di sicurezza. Membro italiano presso la IEC, di cui è segretario del Gruppo di lavoro WG1-LUMEX; partecipa ai lavori dei Gruppi di lavoro WG PRESCO, WG COMEX, WG EPC. Oltre ai gruppi di lavoro orizzontali al TC 34, WG 5 (EMX), WG6 e WG7. È membro italiano presso il CENELEC per il CT 34Z. Segretario nazionale CEI del CT 34, del CT 96 e del SC 34B. Membro CEI di numerosi CT e SC tra cui il CT 89, 77A/210 e CT 64 e di Lighting Europe nei vari gruppi di lavoro tra cui “WG standardization”.
Durante il corso, Luigi Schiavon presenterà una panoramica dei requisiti essenziali per una corretta illuminazione degli uffici, al fine di fornire a tecnici e progettisti le competenze per un uso consapevole ed efficace della luce nei loro progetti. In particolare, saranno illustrate le principali specifiche delle norme UNI EN 12464-1:2011 (requisiti illuminotecnici) e UNI 11165 predisposta per dare ai progettisti uno strumento di comprensione riguardo il calcolo dell’abbagliamento molesto UGR.

Altro docente di questo corso è Fabio Pagano, responsabile tecnico ASSIL per le norme tecniche d’impianto per gli aspetti prestazionali, illuminotecnici e fotometrici. È membro italiano dei comitati tecnici ISO TC 274 e CEN TC 169 – Light and lighting e WGs. Presidente della Commissione Tecnica UNI “CT023, Membro del “CEI CT 34 e relativi sottocomitati; segretario nazionale del “CEI SC 34A”. Membro di Lighting Europe nei gruppi di lavoro “HCL – Light for life WG”, “Energy Efficiency WG”; responsabile del Task Group GPP, WG Systems.
Fabio Pagano illustrerà le procedure previste dalle linee guida nazionali per l’attestazione della prestazione energetica degli edifici per quanto riguarda il servizio illuminazione. Saranno brevemente considerate le prescrizioni derivanti dai decreti d’attuazione della Legge 90/2013 per calcolare il fabbisogno di energia per l’illuminazione EPL [kWh/m2] finalizzato alla redazione dell’APE e dell’assegnazione della classe energetica, approfondendone i riferimenti per il calcolo. A tal riguardo si considera quanto previsto dalla UNI/TS 11300 (Appendice D) e soprattutto la nuova edizione della norma UNI EN 15193-1 allo scopo di individuare il metodo di calcolo migliore per la valutazione da effettuare.

Ricordiamo dopo questa breve presentazione dei docenti e del corso che restano ancora pochi posti disponibili!

 

Informazioni e iscrizioni www.formazioneinluce.com

Il corso di Formazione in Luce dà diritto a 6 CFP per gli Architetti.

Quota di iscrizione:
Associati AIDI/ASSIL: €120,00 + IVA
Non Associati: €150,00 + IVA