3F Filippi rileva Targetti Sankey SpA


3F Filippi
Giovanni Bonazzi, A.D. di 3F Filippi

Il sogno di Romano Bonazzi prosegue!

Tra le aziende italiane leader nell’illuminazione tecnica ad alta efficienza, 3F Filippi SpA nei giorni scorsi ha comunicato di aver acquisito la società Targetti Sankey SpA, storica società italiana operante nel lighting per l’architettura.
L’azienda con sede a Pianoro (Bologna) ha rilevato il marchio fiorentino da IDeA CCR I, primo fondo di DIP (Debtor-in-Possession) Financing italiano, gestito da DeA Capital Alternative Funds SGR, la società del Gruppo DeA Capital.
A seguito di questa importate operazione industriale, 3F Filippi sarà al vertice di un gruppo di oltre 600 dipendenti, impegnati soprattutto nei 4 stabilimenti italiani (due a Pianoro, uno a Firenze e uno a Nusco, Avellino), e svilupperà nel 2017 un fatturato consolidato superiore a 110 milioni di euro.

Targetti Sankey è un’azienda totalmente risanata a livello finanziario e strutturale dalla precedente proprietà, dopo aver affrontato una lunga fase di crisi che negli ultimi anni aveva portato a una significativa riduzione del giro d’affari e degli addetti. A fronte di un 2016 negativo, l’azienda guarda ora al futuro con ottimismo e prevede di chiudere l’anno con un fatturato consolidato di 50 milioni di euro, riportando in positivo l’Ebitda (prossimo all’1%).

3F Filippi chiuderà invece il 2017 con un fatturato consolidato di circa 60 milioni di euro e un Ebitda prossimo al 10%.
L’obiettivo del gruppo è quello di investire in Italia per crescere sui mercati mondiali, integrando il know how di prodotto e di processo delle due aziende e creando importanti sinergie che portano al raddoppio della dimensione industriale. Il gruppo, con questa acquisizione, si posiziona infatti tra i primi cinque dell’industria illuminotecnica italiana.

Soddisfazione da parte di Giovanni Bonazzi, A.D. del gruppo, per come è stata gestita fino a ora la società e per aver trovato un ottimo management e un team di collaboratori molto motivato. Ha dichiarato: “3F Filippi S.p.A opera da più di 60 anni nel settore illuminotecnico, con una consolidata esperienza nella progettazione e produzione di sistemi di illuminazione tecnica efficiente. Targetti Sankey rappresenta per noi un’ottima opportunità per sviluppare sinergie industriali e arricchire la nostra gamma di prodotti con un portafoglio di apparecchi di illuminazione architettonica per interni ed esterni. Inoltre l’ampia gamma di prodotti ci consente di portare con orgoglio il Made in Italy in più di 50 Paesi del mondo”.

Un grande progetto industriale che guarda al futuro e ne siamo lieti, perché entrambi i marchi hanno contribuito allo sviluppo del comparto dell’illuminazione italiana, alla modernizzazione del nostro paese, a portare il Made in Italy nel mondo. Ma anche la ragione per cui abbiamo scritto nel titolo Il sogno di Romano Bonazzi prosegue, poiché questa a nostro parere è una storia tutta italiana, che vogliamo appunto ricordare in questa speciale occasione. 3F Filippi, infatti, è stata fondata nel 1952 da Bonazzi, giovane imprenditore di talento di soli 19 anni, che con la sua voglia di fare, e fare bene, nei decenni successivi la trasforma al punto di farla diventare uno dei marchi più importanti a livello nazionale e internazionale nel campo della progettazione e produzione di apparecchi d’illuminazione per l’industria, il commercio e il terziario. Romano Bonazzi, come sappiamo, dal 28 marzo scorso non è più tra noi, spegnendosi a 83 anni dopo una vita d’intenso lavoro costellata di successi umani e professionali. In quei giorni scrivemmo, ricordandolo, che era un grande e fermo sostenitore del Made in Italy, delle potenzialità del proprio territorio, innovatore per natura, tempra e volontà.
Uomo che con orgoglio portava nel mondo le sue radici, il suo luogo e la sua storia; l’etica del lavoro e consolidati e vivi rapporti umani o professionali. Il suo modello produttivo riuniva caratteristiche in apparenza o per altri difficili da conciliare, come tradizione e modernità, artigianalità e tecnologia, estetica e funzionalità, cura all’ambiente. Sempre nel suo paese! Ricordandoci della sua Dogana delle Filigare a Firenzuola (Firenze) – anticamente nota come avamposto commerciale del Granducato di Toscana e dislocata nell’omonimo piccolo centro dell’Appennino tosco-emiliano –, da Romano Bonazzi restaurata e ora punto d’incontro dell’azienda con architetti, progettisti e designer, scrivemmo che un antico detto forse più toscano che emiliano, che pensavamo a lui gradito, dice: “dimmi dove lavori e ti dirò chi sei”.

Oggi 3F Filippi, con questa importante acquisizione di un brand storico italiano qual è Targetti Sankey, prosegue l’azione di crescita e affermazione sui mercati internazionali sotto la salda guida dalla famiglia Bonazzi, che porta avanti con identica passione il percorso imprenditoriale che prese avvio oltre mezzo secolo fa dal suo fondatore, con il suo patrimonio di valori e grande visione. Una lunga e bella storia che continua.

Precedente L'illuminazione delle opere nelle mostre d’arte
Prossimo EATALY SBARCA A MONACO CON LUCE ITALIANA