LIGHTING INNOVATION 2017 – LUCE E UOMO


lighting innovation

Nell’ambito della 14a edizione del master in Lighting Design & LED Technology, lunedì 27 novembre, alle ore 09.00, un momento di incontro nell’ambito dell’innovazione del progetto per la luce.

L’edizione 2017 del convegno prende spunto dalla recente attribuzione del premio Nobel per la medicina a Jeffrey C. Hall, Michael Rosbash e Michael W. Young, per le loro ricerche sui meccanismi molecolari che controllano il ciclo circadiano. L’influenza della luce sull’uomo è da alcuni anni ormai molto presente nella disciplina del lighting design e nella progettazione di prodotti per l’illuminazione.
Nell’ambito di questa tredicesima edizione di Lighting Innovation sono previsti interventi di docenti, professionisti, realtà aziendali e una tavola rotonda sugli scenari futuri della progettazione dell’illuminazione circadiana.

Patrocinato da AIDI, APIL, ASSISTAL, ASSOCIAZIONE ITALIANA COLORE, ASSODEL e ASSOLUCE, il convegno sarà moderato da Silvano Oldani, direttore di LUCE, e si terrà in italiano con traduzione simultanea in inglese.

PROGRAMMA

09.00
Registrazione
09.30
Benvenuto e saluti iniziali
Silvano Oldani – Direttore Rivista LUCE (AIDI)
09.45
Illuminazione circadiana: fondamenti scientifici e tecnologici
Maurizio Rossi – Politecnico di Milano
10.15
Applicazioni di illuminazione circadiana in ambito ospedaliero
Paola Bertoletti
10.45
Pausa
11.00
More than vision
Piergiovanni Ceregioli – iGuzzini
11.30
Nuove prospettive per la progettazione del sistema luce
Fabio Zanola – Artemide
12.00
Tavola rotonda a cura di APIL
Susanna Antico (presidente APIL), Marinella Patetta, Silvia Perego, Bianca Tresoldi

 

La partecipazione è gratuita previa registrazione entro il 26/11/2017 mediante il form online presente sul sito del Laboratorio LUCE.

Per maggiori informazioni: lab.luce@polimi.it.

 

Politecnico di Milano
Aula F.lli Castiglioni – Edificio B1
Design Campus – Via Candiani 72, Milano

A cura di:
Andrea Siniscalco – lab.luce@polimi.it – tel. 02.2399.5696

Precedente AIDI E ASSIL ANCORA INSIEME PER PROMUOVERE LA CULTURA DELLA LUCE
Prossimo Yann Kersalé a Roma per il Master in Lighting Design della Sapienza