SUSANNA ANTICO RICONFERMATA PRESIDENTE DI APIL


Per il triennio 2017-2019, l’Assemblea Generale di APIL, tenutasi a Milano il 7 luglio scorso presso la sede di FederlegnoArredo, ha riconfermato Presidente Susanna Antico.
Nel nuovo Consiglio sono stati riconfermati Bianca Tresoldi, Paola Urbano, Giacomo Rossi ed entrano nel nuovo consiglio Silvia Perego, Paolino Batani e Andrea Ingrosso.
APIL, ricordiamo, è l’Associazione dei Professionisti dell’Illuminazione italiana. È stata fondata a Milano nel lontano 1998 per iniziativa di un gruppo di professionisti attivi su tutto il territorio nazionale, si affianca ad altre realtà associative presenti a livello nazionale e sul territorio europeo e collabora con esse su comuni programmi di sviluppo e promozione della cultura illuminotecnica.
APIL è socia AIDI.

La presidente Susanna Antico, architetto e lighting designer, dopo aver ringraziato il Consiglio uscente per l’attività svolta e tutti i soci per la sua elezione a presidente, ha dichiarato: “Ringrazio tutti per la rinnovata fiducia a guidare l’Associazione per il prossimo triennio e per l’elezione del nuovo Consiglio. Un grazie speciale va ai membri del Consiglio che in queste elezioni sono rimasti fuori e che confido continueranno a partecipare attivamente alle attività dell’Associazione. Spesso combinare la libera professione con le attività dell’associative è faticoso, ma è anche estremamente gratificante. Con grande grande felicità vedo che APIL, a quasi vent’anni dalla costituzione, ha raggiunto risultati importanti con attività e programmi di grande valore e interesse professionale. Il futuro ci vedrà impegnati a proseguire con le attività volte a promuovere la nostra professione e ad intensificare gli scambi con le altre associazioni nazionali ed internazionali”.

Susanna Antico è tra le più conosciute e apprezzate lighting designer, non solo del nostro Paese, e socia di PLDA e di AIDI. Si è laureata con lode in Architettura presso l’Hoger Instituut Architectuur van de Stad Gent in Belgio, Paese in cui svolge brillantemente parte della sua attività professionale. Completa i suoi studi a New York, dove ha lavorato dal 1985 al 1989. Tornata in Italia nel 1990, apre il suo studio. È specializzata in progetti d’illuminazione ambientale, artistica e architettonica. Tra i concorsi internazionali di Piani urbani della Luce vinti, ricordiamo quelli dell’illuminazione pubblica del Grote Markt di Anversa e della città di Bruges, quello del centro storico della città di Mechelen e della città di Kortrijk, e, in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia, il concorso internazionale per il progetto dell’illuminazione degli esterni ed interni del Teatro San Carlo di Napoli.

Una breve nota che ci fa piacere segnalare: parla correttamente anche il francese, l’inglese, l’olandese e lo spagnolo. Molto cortese, discreta, scrivemmo di lei, in un’intervista su LUCE alcuni anni fa, che è una donna e una lighting designer autorevole e incantevole per cordialità e simpatia. Siamo lieti di ri-confermare queste sue doti in occasione della sua riconferma alla presidenza di APIL.
Alla presidente Susanna Antico e ai nuovi membri del Consiglio di APIL, le vive felicitazioni della redazione di LUCE e i migliori auguri di buon lavoro in stretta collaborazione con le altre associazioni italiane e internazionali.

 

 

Precedente L’ITALIA HA IMPRENDITORI ILLUMINATI?
Prossimo FESTEGGIATI I 30 ANNI DI AIM