LA SECONDA EDIZIONE DEL VENETIAN SMART LIGHTING AWARD


Venetian Smart Lighting Award
Villa Cà Marcello, Piombino Dese (PD)

Visto il successo della prima edizione del maggio 2016, la Rete di Imprese Luce in Veneto ha deciso di rilanciare sul territorio regionale il Venetian Smart Lighting Award 2017, premio dedicato ai migliori prodotti innovativi delle aziende venete del comparto di illuminazione. 

I prodotti canditati sono stati valutati da una giuria presieduta da Marco Palandella, lighting designer e professore di “tecniche di illuminazione” all’Università SUPSI di Lugano, e composta da: Alfonso Mayer, presidente della Federazione Ordine Architetti del Veneto; Pietro Fiorentin, responsabile del Laboratorio di fotometria dell’Università di Padova; Elena Pedrotti, progettista illuminotecnica; Bianca Tresoldi, lighting designer.

Cinque le categorie:

  • miglior lampada decorativa in stile classico
  • miglior lampada decorativa in stile moderno
  • miglior lampada per uso speciale
  • miglior prodotto smart home/domotico
  • special prize: miglior prodotto innovativo

I finalisti saranno premiati il 20 luglio, in occasione di una cena di gala all’interno del prestigioso contesto della Villa Cà Marcello di Piombino Dese (PD).

Il concorso ha ottenuto l’importante patrocinio della Federazione Regionale degli Ordini degli Architetti del Veneto (FOAV), l’Associazione Professionisti dell’Illuminazione (APIL) e l’Associazione Italiana di Illuminazione (AIDI), che ne hanno condiviso i contenuti proposti.
Sponsor: 3M, BIM Italy e la Compagnia Italiana di Factoring Industriale (CoEFI).

http://www.venetiansmartlightingaward.it

Precedente Al via il bando per la Venice Design Week
Prossimo LightHackers premia l’innovazione