Furnishing Creative Lighting


Furnishing Creative Lighting

Una call per illuminare e arredare

Giarnieri, l’azienda di lampade LED nata nel 1991 a San Severo e marchio facente parte della pugliese GEA luce, ha lanciato un contest di lighting design sul sito desall.com.

L’invito è a disegnare una nuova lampada o una famiglia di lampade a LED che si distingua per qualità estetica e rientri nei canoni estetici del loro catalogo prodotti. La linea aziendale, orientata al mercato per il settore privato residenziale, ha un linguaggio minimal e dinamico per valorizzare gli ambienti domestici in cui saranno collocati i prodotti.

La dichiarazione con cui Giarnieri si propone dice che “il lighting design è una chiave fondamentale per vivere appieno il nostro tempo, per questa ragione creiamo apparecchi esclusivamente a LED, il sistema di illuminazione più attuale, ecologico, performante e plasmabile che esista, e lo abbiniamo ad una ricerca del design che punta alla contemporaneità, al vivere giovane, pratico e dal gusto originale”.

Saranno selezionati progetti di lampade che non solo assolvano alla funzione di illuminare ma possano anche arredare quando spente in quanto portatrici di una forte valenza estetica.
La tipologia di prodotto che i progettisti dovranno presentare entro il 9 agosto 2017 (1.59 PM) sarà una lampada o un sistema di lampade a LED, in grado di essere declinate in una famiglia completa come ad esempio una applique, una lampada a sospensione e una lampada da terra, preferibilmente con un approccio di tipo modulare che permetta di sviluppare diversi tipi di combinazioni.
Due i premi previsti di €3000 più un contratto royalties.

Le regole del bando sono pubblicate sul sito di desall.com

Precedente LIGHTING DAYS 2017
Prossimo Al via il bando per la Venice Design Week