GIOCARE CON LA LUCE ALLA SCOPERTA DEL COLORE


GTiocare con la luce alla ricerca del colore
photo © Elena Valdrè

Dal 10 maggio 2017 fino al 7 gennaio 2018 al MUBA – Museo dei Bambini di Milano, via Enrico Besana 12 –, con la collaborazione e il forte sostegno di Philips Lighting e ILTI LUCE, una interessantissima e curiosa mostra didattica dedicata ai bambini, per portarli giocando alla scoperta del colore. In “Colore. Giocare con la luce alla scoperta del colore”, le installazioni illuminate, ognuna a tema diverso, invitano a sperimentare attraverso l’esperienza interattiva i fenomeni scientifici del colore e della luce.

I nomi delle 4 installazioni sono molto simpatici e divertenti, a misura di bambini: Luce Comanda Color (Massimiliano Tappari), Esci dall’ombra (Mao Fusina), Che occhio! (Nina Cuneo) e Dove ti Nascondi (del duo creativo Carnovsky). Una mostra-spazio da visitare e sperimentare con i propri figli che offre un’esperienza nuova e coinvolgente, secondo il metodo pedagogico dei Children’s Museums.

Il MUBA nasce nel 1995 per un’iniziativa privata non profit e diventa Fondazione nel 2007; nel 2014 apre Il MUBA dei Bambini alla Rotonda della Besana, data in concessione per 8 anni dal Comune di Milano.
Il museo è al centro di un giardino pubblico circondato da uno storico loggiato; crea progetti culturali dedicati all’infanzia e promuove il gioco familiare. Qui i genitori/adulti sono invitati a condividere l’esperienza di gioco con i propri figli; qui i minori non accompagnati e gli adulti che non accompagnano bambini non sono ammessi in mostra. All’interno delle attività sono presenti educatori specializzati. Il museo è socio fondatore di Hands on International (Associazione Europea dei Musei dei Bambini), fa parte di ICOM (International Council of Museums) ed ECSITE (The European Network of Science Centres and Museums).

Giocare con la luce alla scoperta del colore
photo © Elena Valdrè

Protagonista nelle installazioni della mostra è il sistema d’illuminazione connessa e intelligente di Philips Lighting, che ne illumina anche il percorso, mentre ILTI LUCE, società del Gruppo Philips Lighting, ha contribuito alla realizzazione del progetto illuminando l’installazione Luce comanda color con l’utilizzo di 96 proiettori realizzati ad hoc per fornire una luce omogenea che ricrei perfettamente il colore desiderato. Per l’installazione Dove ti nascondi? sono stati impiegati 9 Lux 33 RGB gestiti tramite sistema di controllo Bluetooth SmartLighting. Il beneficio, spiegano, è una piena saturazione del colore, in grado così di far emergere al meglio le illustrazioni realizzate dal duo Carnovsky.

Corrado Massone, Marketing Manager di Philips Lighting Italia, Grecia e Israele, parlando della mostra ha dichiarato: “La possibilità di sponsorizzare una Mostra interattiva al Museo per i Bambini di Milano è la conferma del nostro impegno nel settore educational, che va oltre la collaborazione già in essere con Università e società di ricerca italiane. Stimolare l’esperienza interattiva dei bambini e sviluppare il loro interesse per i fenomeni scientifici nei confronti della luce e del colore rappresenta per noi l’incentivo per incrementare l’impegno per la promozione della cultura in innovazione e ricerca per l’intera comunità, anche per quella dei più piccoli.”

Precedente L’EFFICIENZA ENERGETICA NEI MUSEI
Prossimo A GEWISS IL 51% DI SOFISOLAR SWISS SA