Incontro con Louisa Hutton


Louisa Hutton

Il 23-24 novembre 2016, a Roma e a Recanati

 

A cura del MAXXI Architettura e iGuzzini, replicati sia al MAXXI di Roma sia presso l’headquarter iGuzzini a Recanati, l’incontro con la Hutton, protagonista della lecture che chiude il ciclo del 2016 giunto al secondo anno, dopo gli interventi di Atelier Bow Wow (Tokyo), Snøhetta (Oslo-New York), Sergei Tchoban (Berlino), Smiljan Radic (Santiago de Chile), MVRDV-Winy Maas (Rotterdam) e David Adjaye (Londra- New York).
Un impegno per l’azienda di Recanati importante e internazionale che evidenzia anche il forte legame con il proprio territorio, luogo e storia,  portando lì in scena esperienze, visioni e dialoghi direttamente dalla voce di grandi nomi dell’architettura mondiale.

Louisa Hutton, dello studio Sauerbruch Hutton, racconterà la filosofia dello studio di cui è socia fondatrice, che pone al centro del progetto un’architettura funzionale in cui il colore e l’uso di forme curvilinee, l’approccio sostenibile e le innovazioni tecniche, caratterizzano il loro segno e la loro visione progettuale.
Louisa Hutton è stata Visiting Professor presso la Harvard Graduate School of Design. È membro del Comitato Scientifico della Schelling Architecture Foundation, del Comitato Direttivo della Federal Foundation for Baukultur tedesca. Ed è membro onorario dell’American Institute of Architects e Accademico Reale delle Arti. Le opere realizzate da Louisa Hutton e Matthias Sauerbruch sono state insignite di importanti premi tra cui l’Erich Schelling Prize per l’Architettura nel 1998, il Fritz Schumacher Prize per l’Architettura nel 2003, il National German Architecture Award 2015 per la realizzazione della Immanuel Church di Colonia.

 

Roma 23.11.2016 – ore 17.00
MAXXI Sala Guido Reni
Via Guido Reni, 4A

Recanati 24.11.2016 – ore 17.30
Auditorium iGuzzini
Via Mariano Guzzini, 37

 

Precedente L'illuminazione delle chiese tra tutela, valorizzazione e innovazione tecnologica
Prossimo BELLHOP