Resa cromatica delle sorgenti allo stato solido


Resa cromatica

di Fulvio Musante e Maurizio Rossi

L’illuminazione allo stato solido, LED, ha ormai raggiunto efficienze ragguardevoli che la rendono adatta a diverse applicazioni. Dopo aver soddisfatto le richieste del mercato e dei progettisti per quanto riguarda il flusso luminoso e le efficienze, la nuova sfida è rappresentata dalla qualità cromatica della luce emessa.

Leggi articolo completo su LUCE 304

Precedente PHILIPS “ACCENDE” LA JUVENTUS
Prossimo Effetti visivi e non visivi della luce naturale e artificiale