TRENDS IN LIGHTING 2017 A BREGENZ


Trends in Lighting

Forum e Mostra Internazionale Dedicati allo Smart Lighting & IoT

Lo spazio, la geometria, la luce di un’architettura di grandi proporzioni devono rimanere l’obiettivo centrale, mentre l’ingegneria mira a un’architettura a zero emissioni di carbonio e ultra sostenibile. Ma l’equilibrio tra la poesia dell’architettura e la sua ingegneria eco-compatibile è un elemento essenzialeSteven Holl, Architetto
 
La luce e il modo in cui è usata influiscono notevolmente sulla nostra vita. La luce crea i nostri ambienti, migliora il nostro umore, influenza la nostra salute ed è di imprescindibile importanza per la nostra stessa esistenza. Combinando la tecnologia LED/OLED con le infinite possibilità del mondo connesso e smart di oggi, si apre un’infinita gamma di possibilità e soluzioni tutte nuove per la luce e il design dell’illuminazione. Adesso abbiamo a disposizione lo Smart Lighting, un sistema di illuminazione intelligente che trasformerà la nostra vita di oggi e quella di domani. Si tratta dell’equilibrio di cui parla Steven Holl e che richiede un’analisi ancora più approfondita.

Trends in Lighting (TiL 2017) si terrà dal 26 al 28 settembre 2017 a Bregenz, Austria. L’evento è stato organizzato con l’intento di rispondere alle domande nel settore del design dell’illuminazione e delle e tecnologie moderni. L’evento comprende conferenze, dibattiti, workshop e mostre di grande esclusività. In quanto centro accuratamente selezionato, il TiL 2017 offrirà ad architetti, progettisti, designer, produttori e integratori di sistemi un’esperienza unica, un luogo dove scoprire l’illuminazione moderna e interagire con esperti internazionali, tra i quali Zaha Hadid Architects, zumtobel group, Philips, amazon, Huawei e Osram. Ci sarà anche l’opportunità di provare direttamente le ultime tecnologie, creando un’esperienza veramente coinvolgente.

TiL 2017 è un centro interattivo e orientato alla pratica, creato da e per esperti col fine di vivere collettivamente il futuro della luce, colmando il divario tra applicazione, design e tecnologiaSiegfried Luger, direttore dell’evento

 

L’arte del design

L’architetto coordinatore Thomas Kinzler di Zaha Hadid Architects condividerà la sua passione e le sue idee sul ruolo del design dell’illuminazione nell’architettura moderna.
Il designer d’illuminazione Massimo Iarussi presenterà uno straordinario progetto per il Museo dell’Opera del Duomo a Firenze, dove l’illuminazione, il design e le forme hanno contribuito a trovare nuove soluzioni.
Oltre al design e alle forme architettoniche, si presenteranno e si discuteranno soluzioni pratiche per i sistemi di illuminazione. Philips, zumtobel group, Osram, Trilux e altri pionieri dell’industria illustreranno le più recenti scoperte nel campo della luce e presenteranno alcune delle loro soluzioni di sistema intelligenti.

Smart, intelligente, internet delle cose

Uno dei trend di maggiore successo è l’agilità dei network moderni che permettono alle soluzioni d’illuminazione di evolversi e adattarsi, aumentando l’efficienza nelle città e negli edifici. I diversi quesiti sul networking e sulla connettività sono il punto focale delle conferenze e dei workshop del TiL 2017. Il loro obiettivo è quello di creare una maggiore comprensione riguardo all’illuminazione intelligente e di presentare concetti di soluzione sviluppati da marchi globali come Huawei.

Workshop interattivi

Oltre alle conferenze, il TiL 2017 offre workshop interattivi. L’ampia gamma di tematiche per questi workshop comprende la trasmissione dati tramite luce, l’esplorazione della percezione visiva, il dibattito “Il Design incontra la Tecnologia” e sull’equilibrio da raggiungere, la miniaturizzazione dei sistemi d’illuminazione e la questione della sicurezza informatica.

Show interattivo

Nello show interattivo che avrà luogo in parallelo, i partecipanti avranno la possibilità di osservare da vicino una rassegna dei trend d’illuminazione attuali, tra cui Amazon echo nell’Experience Lab, progetti di luce realizzati da APIL, sistemi di controllo per l’illuminazione intelligenti e di risparmio energetico, un impianto di illuminazione innovativo, pavimentazione creata da piastre colorate con controllo intelligente e prodotti di Internet of Lighting.
Anche quest’anno il miglior sistema d’applicazione riceverà il TiL Award.

Sponsor e partner

Lo sponsor principale del TiL 2017 è lo zumtobel group. Le seguenti organizzazioni sono i partner ufficiali dell’evento: APIL, Danish Lighting Innovation Network, Designforum Vorarlberg, Digital Illumination Interface Alliance, Digital Perspectives, EPIC, LED Light for you, fild, theLIA, LightingEurope e Zhaga.
I partner media includono le seguenti pubblicazioni: Art Light, CityLife Magazine, compolux, Display +, european energy innovation, Italian lighting, LED News Korea, LED professional, Lighting Inspiration, LICHT, LUCE, LUX, Luxlumina, mondo*arc, On-Light e Smart Lighting.

Sito condiviso con l’evento europeo più importante sulle tecnologie dell’illuminazione

Il TiL 2017 avrà luogo contemporaneamente al settimo LED professional Symposium +Expo. L’LpS è un congresso specialistico con una mostra parallela sulle ultime tecnologie e innovazioni dell’illuminazione. Con più di 100 conferenze, workshop, forum e più di 120 delle maggiori organizzazioni internazionali, i 1.600 visitatori previsti scopriranno le “Tecnologie Intelligenti per le Innovazioni dell’Illuminazione”. www.LpS2017.com

I visitatori possono registrarsi sul sito dell’evento www.trends.lighting, e ottenere sconti per prenotazioni anticipate fino al 3 luglio. I biglietti della mostra sono validi per entrambi gli eventi.

Precedente PROGETTO LUMIÈRE PREMIATO A FORUM PA
Prossimo POMEZIA LIGHT FESTIVAL