La Juventus stupisce il pubblico con la luce


Juventus Stadium illuminato da Philips Lighting

Philips Lighting leader mondiale nel settore dell’illuminazione e Official Lighting bianconero, ha entusiasmato il pubblico nello stadio e a casa con una spettacolare illuminazione accolta con grande successo tra i tifosi. Come è stato per Juventus – Fiorentina il 28 agosto scorso!

Ha detto Paolo Recrosio, presidente di Philips Lighting Italia, Israele e Grecia: “La partnership con Juventus è volta a creare la migliore esperienza di intrattenimento: dall’arrivo allo stadio fino al dopo partita …con la nostra tecnologia di illuminazione LED l’esperienza visiva nello Juventus Stadium diventa più dinamica e permetterà alle emittenti di mostrare ai tifosi, allo stadio e a casa, le gesta e in campo i più piccoli dettagli di ogni partita.”

Philips Lighting, ricordiamo (News Luceweb 15.2.16) ha firmato una partnership biennale che prevede i diritti di visibilità sulle piattaforme Juventus (PR, Media Platform e diritti di immagine) che durerà per tutta la stagione 2016-2017 per “accendere” lo stadio con 396 apparecchi Philips ArenaVision LED installati sul tetto e sulle passerelle dei tecnici. Grazie a questo nuovo impianto di illuminazione, lo Juventus Stadium porta l’esperienza di intrattenimento ad un livello rivoluzionario per il calcio non solo in Italia, oltre ad aggiungere gli indiscutibili benefici di una maggiore efficienza dei consumi e alla manutenzione semplificata di tutta la struttura sportiva.

“La partnership con Philips – aveva dichiarato allora Giorgio Ricci, Head of Global Partnerships and Corporate Revenues della Juventus – conferma la vocazione di Juventus alla ricerca costante di partner innovativi e di livello internazionale.”

La squadra bianconera, infatti, è la prima in Italia ad adottare nuovi sistemi di illuminazione per soddisfare i rigorosi standard delle emittenti televisive internazionali e delle federazioni calcistiche, che necessitano illuminazioni di alta qualità per UHDTV, HDTV, e i replay delle azioni in super slow motion. L’innovativo sistema non richiede tempi di riscaldamento, è controllato da un computer che permette di illuminare parti specifiche del campo durante gli eventi o prima di una partita, e permette di  creare un entusiasmante spettacolo di luci con una resa scenica accattivante e coinvolgente come quella a cui abbiamo assistito, in cui ospitalità, comfort, intrattenimento, emozioni, sostenibilità, gioco, in una sera concorrono assieme come non sempre accade!

Precedente LpS 2016 - Tecnologie e innovazioni in 6 applicazioni chiave della luce
Prossimo PLDC 2017 - Call for Papers